“Le maschere della paura”

E’ stato pubblicato (Edizioni del Boccale, Livorno) il libro: “Le maschere della paura” nato dalla collaborazione di Alessandro Bani, psichiatra, con Mario Ghiozzi, psichiatra, Roberto Tamarri, filosofo e psicoanalista, Marina Miniati, psichiatra, psicopatologo forense e criminologo, Eustachio Fontana professore di letteratura. on tutti intendiamo con il termine “paura” lo stesso fenomeno psichico ed esso non ha sempre valenze negative come spesso viene vissuto nell’immaginario collettivo. Tuttavia come possiamo difenderci quando la paura ci fa costantemente sentir male? Come è possibile, d’altra parte, che individui cerchino il “brivido” della paura? Come la paura si differenzia dall’ansia? Nella pratica clinica il medico-psichiatra si trova ad affrontare la sofferenza causata dalle “paure” dei propri pazienti; suo compito è quello di aiutarli a confrontarsi con quelle paure per cercare di superarle ed ottenere un sollievo, grande o piccolo che sia, dalla sofferenza che queste possono causare. D’altra parte lo psichiatra si ritrova a cercar di capire perché, invece, alcuni soggetti sfidano eventi ad alto rischio per ricavarne sensazioni di paura, senza valutarne le conseguenze dannose e talvolta mortali. N In questo libro, nato dalla collaborazione di più studiosi, l’apporto di punti di vista diversi, di conoscenze diverse, consente una visione ampia dei molteplici aspetti con i quali la paura può manifestarsi nella nostra vita quotidiana. Il libro è disponibile in tutte le librerie ed edicole di Viareggio e Livorno.